La Cascata di Zompo lo Schioppo (Morino)
Home | Invia Foto | Contatti | Credits
english
NewsLinksEventiPartners
OspitalitàParchiItinerariCittà e PaesiCastelliChiese medievaliEremiArtigianatoGastronomiaNotizie ed Eventi
 Home » Itinerari » La Cascata di Zompo lo Schioppo (Morino)
L'Aquila
Alba Fucens
(Massa d'Albe)
La Cascata di Zompo lo Schioppo
(Morino)
Grotta di Stiffe
(San Demetrio ne' Vestini)
Lago di Campotosto
(Campotosto)
Ocre
(Ocre)
Le Pagliare
(Tione degli Abruzzi)
Scanno e il lago
(Scanno)
Chieti
Abetina di Rosello e Cascata del Rio Verde
(Borrello)
Grotta del Cavallone
(Lama dei Peligni)
Pescara
I Luchi
(Caramanico)
Lago di Penne
(Penne)
I Tholos
(Roccamorice)
Teramo
Il paese di Castelli
(Castelli)
La Fortezza di Civitella
(Civitella del tronto)

 La Cascata di Zompo lo Schioppo (Morino)


Alta circa un’ottantina di metri, questa cascata è tra le più spettacolari dell’Abruzzo.
Inserita all’interno di una Riserva Naturale Regionale istituita nel 1987, la cascata si trova sui Monti Ernici, all’estremità occidentale della regione, nel comune di Morino.

 
 
Il territorio, di natura calcarea, è ricco di doline e inghiottitoi che imprigionano le acque facendole riaffiorare più avanti come sorgenti, come accade per questa cascata.
Nella Riserva sono presenti alberi quali il faggio, il tasso, l’acero e il nocciolo, e fiori come il giglio rosso l’aquilegia e varie orchidee selvatiche.
 
 

(Foto di Fabio Bussi)
Per quanto riguarda gli animali nella riserva si trovano il lupo, il merlo acquaiolo, e nelle acque la trota e la salamandra dagli occhiali.
La Riserva merita di essere visitata soprattutto in primavera, quando la portata della cascata è maggiore e gli alberi intorno sono tutti verdi.

Tra l'autunno e l'inverno la portata delle acque è discreta, mentre la cascata in estate spesso si prosciuga del tutto.

07/02/2013


  Home | Invia Foto | Contatti | Credits
© 2004-2005 - Grafica e contenuti sono proprietà di Abruzzo Verde Blu - Credits: